seo per studi medici

SEO per studi medici: vantaggi ed opportunità

Oggi, sempre più persone si rivolgono ad Internet per ricevere consigli su problemi di salute. Se il sito web del tuo studio medico è presente nei risultati organici dei motori di ricerca avrai ottime possibilità di essere raggiunto e anche scelto da potenziali clienti.

Una strategia SEO in ambito sanitario (oltre ad una più generale di marketing territoriale) è, dunque, fondamentale se vuoi che il tuo studio medico compaia in alto nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) per parole chiave specifiche ed in grado di intercettare un buon numero di utenti in target.

Cos’è la SEO

La SEO (Search Engine Optimization) è il processo attraverso cui il tuo sito web medico viene migliorato per permettere ai motori di ricerca, come ad esempio Google o Bing, di classificarlo nei risultati di ricerca. Investire su una campagna SEO significa lavorare su quelle best practice in grado di garantire una buona visibilità del sito agli utenti.

Vantaggi di una strategia SEO per strutture sanitarie

Indipendentemente da quale sia l’obiettivo specifico che vuoi raggiungere, una campagna SEO per aziende sanitarie è il modo migliore per raggiungere potenziali pazienti e migliorare autorità e reputazione della tua attività nel settore medico.

Sempre più utenti consultano i risultati dei motori di ricerca prima di prenotare un appuntamento presso un centro medico. Che tu sia una struttura ospedaliera di livello nazionale o un presidio medico locale, è ugualmente fondamentale sfruttare queste ricerche rendendo il tuo sito visibile al massimo.

Il ruolo dei contenuti

Creando contenuti unici per il tuo sito, puoi diventare una figura autorevole nel settore sanitario. A tale scopo, avrai la possibilità di utilizzare una miriade di strumenti: post di blog, video, testimonianze di pazienti, pubblicazioni su riviste di settore, particolari scoperte o novità in campo medico.

Storicamente, la maggior parte delle ricerche svolte dagli utenti in questo settore si concentra su sintomi e condizioni mediche più o meno specifiche. Questo vuol dire che avere contenuti informativi di qualità sul tuo sito web può aiutarti davvero molto ad attirare gli utenti che si stanno informando su un problema di salute.

La presenza di contenuti performanti e qualitativamente eccellenti migliora l’engagement del sito ma permette anche a Google di comprendere con maggiore precisione di cosa si occupa il tuo studio medico e con quali keywords dovrebbe comparire sulla prima pagina dei risultati di ricerca.

La lead generation

L’obiettivo principale, ed è anche giusto che sia così, di un sito web di un istituto medico è di acquisire nuovi contatti, ossia un numero maggiore di pazienti che si rechino presso la struttura sanitaria. Per raggiungere un risultato del genere dovrai lavorare su una serie di elementi di tipo tecnico che aiuteranno il motore di ricerca ad attribuire il giusto peso alle pagine del tuo sito.

L’importanza di avere un sito web mobile-friendly

Già da qualche anno, un fattore che incide in maniera importante sul posizionamento di un sito web è la sua ottimizzazione per dispositivi mobili. Il bisogno informativo in ambito sanitario richiede, spesso, risposte urgenti che l’utente è abituato a cercare tramite smartphone e non più soltanto da dispositivi desktop.

Le statistiche dicono che molti utenti pianificano un appuntamento presso una struttura medica dopo aver compiuto una ricerca da Mobile. Dunque, avere un sito web performante anche e soprattutto per smartphone e tablet è un’esigenza imprescindibile per le aziende del campo sanitario presenti online.

Fattori di Local SEO

Una strategia SEO potrebbe aver bisogno di essere ottimizzata anche in chiave locale. Lavorare sulla local SEO significa aiutare potenziali pazienti a trovare rapidamente contenuti pertinenti per l’area geografico in cui si trovano o alla quale sono interessati.

Il consiglio, in tal senso, è di lavorare soprattutto sull’ottimizzazione della scheda Google My Business, strumento ideale per chiunque voglia essere visibile e riconoscibile anche e soprattutto a livello locale.

Ottimizzazione delle pagine servizi e delle schede dei medici

Prova, per un attimo, a metterti nei panni di un potenziale paziente. A quali informazioni vorresti accedere prima di convincerti a fissare un appuntamento presso uno specifico centro medico? Il tuo sito web dovrebbe contenere informazioni chiave sui medici che lavorano presso la tua struttura, come ad esempio:

  • Titoli di studio;
  • Specializzazioni;
  • Foto;
  • Eventuali pubblicazioni

Da non sottovalutare, in chiave SEO ma non solo, le pagine servizi del tuo sito web. Questa sezione descrive, infatti, le prestazioni offerte ai pazienti e va realizzata in maniera tale da far percepire l’unicità che contraddistingue il tuo studio medico.

Non si smette mai di fare SEO

La SEO è un processo costante. Rispetto ad una campagna pubblicitaria pay per click, che tendenzialmente funzionerà fino a quando l’azienda continuerà ad investire budget anche importanti, fare SEO significa incamminarsi verso un percorso lungo.

Difficilmente, ci saranno apprezzabili risultati già nel breve periodo. In un arco temporale maggiore, però, l’impatto in termini di reputazione, visibilità e ritorno economico potrà davvero essere elevatissimo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Altri Articoli

Reader Interactions

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *